Vertenza Luccioni, incontro in Regione

Il direttore generale dell’Asp, Giovanni Bochicchio, ha annunciato la ripresa dell’attività della Commissione preposta alla verifica dei correttivi prescritti alla Clinica Luccioni di Potenza. Laddove l’esito di questa verifica dovesse essere positivo, si potrà procedere alla revoca del provvedimento di sospensione del contratto per l’acquisto di prestazioni sanitarie ospedaliere in regime di ricovero. E’ quanto emerso, in mattinata,  al termine di una riunione che si è svolta in Regione, a cui hanno partecipato il dirigente generale del dipartimento Presidenza della Giunta, Vito Marsico, il dirigente generale del dipartimento Politiche della Persona, Donato Pafundi, il Direttore Generale della Asp, Giovanni Bochicchio, la dirigente dell’Ufficio Lavoro, Maria Rosaria Sabia e i rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Fials.
Riguardo a tale aspetto e ai provvedimenti di licenziamento, la cui decorrenza è stata prorogata ai primi giorni di febbraio, la Regione Basilicata, per il tramite del dirigente generale del dipartimento Presidenza della Giunta, ha confermato la massima attenzione, pur nella consapevolezza che la soluzione di tale complessa vicenda deve soprattutto tener conto dell’esigenza della tutela della salute pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *