Vertenza stazioni Galdo, ultimatum della Fisascat Cisl

Sulla vertenza dei lavoratori delle stazioni di servizio Galdo Est e Ovest sul tratto lucano della Salerno-Reggio interviene la segretaria segretaria generale della Fisascat Cisl Basilicata, Aurora Blanca, che nei giorni scorsi ha chiesto formalmente all’Anas di saldare direttamente le spettanze arretrate, circa sei, ai lavoratori delle due stazioni, bypassando i gestori. “Stiamo aspettando una risposta e ovviamente auspichiamo che sia positiva”, spiega Blanca, che però lancia un ultimatum: “Se l’Anas dovesse ritenere impraticabile la soluzione del pagamento diretto, c’è da attendersi un inasprimento della lotta proprio alla vigilia dell’esodo estivo. Credo che sia interesse comune tornare al dettato dell’accordo siglato in prefettura per salvaguardare i posti di lavoro e il salario. Mi auguro – conclude la dirigente della Fisascat – che anche Regione e prefettura si spendano più di quanto non abbiano fatto in passato per una rapida risoluzione della vertenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *