Vertenza Stellantis, il senatore Pittella scrive al premier Draghi

ll senatore del Pd Gianni Pittella ha scritto una lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi per sollecitare l’attenzione del governo alla vicenda del Gruppo Stellantis a Melfi.
“La riorganizzazione del gruppo automobilistico va incoraggiata se volta a rendere più competitivi gli stabilimenti italiani, anche attraverso il contenimento degli sprechi e la riduzione della complessità di prodotto e progetto. – ha detto Pittella – L’interessamento del governo può significare risorse nel Piano Nazionale di Resilienza anche per la trasformazione dei processi nel tempo con elettrificazione e guida autonoma e può comportare il prezioso potenziamento delle Zes e un alleggerimento del carico fiscale, sull’Irap, sull’energenia e sul lavoro. La riorganizzazione va invece scoraggiata se realizza tagli al personale in un Paese e, ancora di più, in un Mezzogiorno provato dalla pandemia e a forte tensione sociale. Melfi sarà la cartina di tornasole della nostra politica industriale e dei destini produttivi del Paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *