Vetrina della Camera di Commercio a ‘Matera e Fiera’

Funzioni, servizi alle imprese della Camera di commercio e dall’azienda speciale Cesp, attivati livello territoriale e in rete con il sistema camerale, progetti di valorizzazione nelle diverse filiere produttive, costituiranno alcune delle attrazioni che l’Ente presenterà dal 7 all’11 settembre in occasione di “Matera è fiera”. Per l’occasione è stato realizzato anche un logo multicolore, realizzato dal grafico Pino Oliva, che raffigura tanti pastelli quanti i sono i settori variegati dell’economia materana con un invito a essere uniti per crescere insieme. La presenza della Camera di commercio di Matera, conferma il pieno sostegno dell’Ente a una manifestazione che rappresenta una concreta occasione di visibilità e di confronto per il sistema produttivo locale, con l’allargamento degli spazi espositivi passati a 8000 metri quadrati e dei settori rappresentati, che vedono la novità dell’energia, accanto ai comparti consolidati, di artigianato, commercio ed enogastronomia. La fiera campionaria, organizzata dalla società Quadrum, si fregia della qualifica di Fiera Generale Nazionale.

“E’ con rinnovato interesse – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli – che sosteniamo e partecipiamo a ‘Matera è fiera’, nata da volontà e capacità organizzative e imprenditoriali di una azienda locale, la Quadrum, impegnata nella crescita del sistema produttivo locale. E lo fa, per il secondo anno, con una ‘vetrina’ e con occasioni di confronto in grado di creare opportunità di crescita e di lavoro. L’inserimento dell’energia, un settore dalle notevoli potenzialità di crescita, accanto all’artigianato, al commercio all’enogastronomia, rappresenta per la Camera di commercio una ulteriore opportunità per illustrare alle imprese e al territorio, l’azione che si sta portando avanti in questa direzione. Innovazione, gestione e prezzi sono una componente importante per accrescere la competitività sui mercati. Matera è fiera segna quest’anno l’aumento della superficie espositiva e la presenza di imprese provenienti anche da fuori regione. E, tutto questo, rappresenta,anche, una occasione di promozione turistica della città. Sotto questo aspetto va apprezzata l’intesa avviata con la Fiera del Levante, per favorire con l’acquisto dei biglietti l’accesso alle campionarie di Bari e di Matera. Il lavoro di rete, il fare sistema, cercare alleanze è uno dei cardini della politica del nostro Ente per favorire la crescita del sistema produttivo locale”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *