Via libera dei soci al fallimento del Bari Calcio

L’assemblea svoltasi ieri, dei soci del Bari Calcio ha invitato l’amministratore unico, Francesco Vinella, “a predisporre ogni iniziativa volta a garantire l’integrità del patrimonio sociale, la salvaguardia dei valori aziendali e del ceto creditorio, anche attraverso il ricorso alla procedura fallimentare”. “L’unica stradapossibile per salvare il Bari è quella dell’autofallimento”, ha commentato Vinella, stante l’impossibilità per la proprietà di immettere nuovi capitali nella società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *