Vietri di Potenza, approvata la riduzione della Tari

In 20 mesi di amministrazione siamo riusciti a garantire ai vietresi un risparmio sulla tassa sui rifiuti nonostante la situazione di criticità che siamo stati costretti ad ereditare. Chi mi ha preceduto ha avuto la grande responsabilità di aver esternalizzato un servizio che non doveva assolutamente essere privatizzato, aumentando i costi in maniera incisiva. Fino allo scorso anno le attività commerciali di Vietri di Potenza hanno pagato una bolletta Tari spropositata, anche rispetto a città italiane importanti, dove, per esempio, il paragone in termini di utenza non è sostenibile e anche una semplice bibita costa molto di più rispetto a Vietri. Oggi, nonostante quello che abbiamo ereditato, siamo riusciti a trovare il modo per garantire ai nostri concittadini un risparmio immediato e soprattutto abbiamo adeguato le tariffe non domestiche, garantendo contestualmente un risparmio anche alle utenze domestiche. Le utenze domestiche, a seconda del numero di componenti, beneficeranno di una riduzione oltre ad avere la possibilità di ottenere la esenzione totale della Tari nel caso adottino un cane. Le utenze non domestiche avranno sconti, in base ai mq, ancora più consistenti.
Inoltre, le nuove attività commerciali non pagheranno la tassa sui rifiuti per i primi due anni. Le attività commerciali, in un comune piccolo come il nostro, rappresentano un vero e proprio servizio ed abbiamo il dovere di salvaguardarle.

Christian Giordano – sindaco di Vietri di Potenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *