Vietri di Potenza, per il terzo anno consecutivo è sempre più “plastic free” e “mensa a km 0” all’Istituto Comprensivo

Per il terzo anno scolastico consecutivo, è sempre più “plastic free” e “mensa a km0” all’Istituto Comprensivo di Vietri di Potenza, nell’ambito del progetto avviato, sin dall’insediamento, dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Christian Giordano. Dopo i primi due anni con l’eliminazione della plastica alla mensa, a partire dalle posate e dai piatti, la  riguarda l’eliminazione delle bottiglie di plastica che gli alunni portano a scuola. Questa mattina, infatti, il sindaco, insieme ai consiglieri comunali Michelina Pascaretta e Antonietta Montesano, e con il presidente del consiglio, Carmela Manzella, si è recato a scuola per consegnare agli alunni le borracce di acciaio con il moschettone. Un segnale concreto a favore
dell’ambiente, quello della riduzione delle bottigliette di plastica a partire dall’educazione tra i banchi di scuola, con gli alunni che quest’anno riprendono le attività con una aumentata sensibilità per i temi ambientali. Il sindaco, recandosi nelle classi della scuola primaria e secondaria e nell’augurare a tutti buon anno, ha chiesto agli alunni di collaborare e di eliminare la plastica, ricevendo una buona risposta da parte dei 150 alunni che hanno ricevuto le borracce. A Vietri di Potenza tra i banchi di scuola la sostenibilità diventa una priorità, proprio come quella che si è prefissata l’amministrazione comunale sin dal suo insediamento. A ricevere le
borracce anche i bidelli e gli insegnanti. Nei prossimi giorni riceveranno le borracce anche i più piccoli della Materna. Anche quest’anno le famiglie degli alunni produttori di olio extravergine di Vietri avranno la possibilità di fornire un litro di olio al frantoio convenzionato in cambio di quattro biglietti mensa. “A seguito delle opportune certificazioni ed etichettature – ha sottolineato il sindaco, Christian Giordano – lo stesso olio sarà utilizzato nella mensa scolastica. Nella nostra mensa non si usano più posate, bicchieri e piatti in plastica ma piatti in porcellana, bicchieri in vetro e posate in metallo. Dopo l’iniziativa proposta dal Ministro dell’Ambiente Costa, abbiamo deciso di donare agli alunni di Vietri una borraccia utile a sostituire le bottigliette in plastica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *