Vincere per inseguire un sogno: l’Ottica Bellino Bernalda ci prova

Il sabato è alle porte e per l’Ottica Bellino è tempo di scendere nuovamente in campo: i rossoblù di Masiello, dopo un’altra intensa settimana di allenamenti a ranghi ridotti, affrontano la pericolosa trasferta di Potenza, ospiti del Lions ultimo della classe che sta vivendo un ottimo momento di forma in una stagione finora molto sfortunata. Per i bernaldesi si tratta di un impegno probante contro un team, quello allenato da coach Mauro, in cui c’è grande euforia dopo la vittoria esterna ottenuta a Trecchina una settimana fa, tre punti che hanno dato ossigeno ai rossoblù e rinvigorito le speranze salvezza della compagine del capoluogo lucano, distante ora cinque lunghezze dal Gagliardi terz’ultimo. Il match del PalaPergola mette in palio una grossa fetta di ambizioni per le due squadre: i padroni di casa vogliono dare continuità alle ultime uscite incoraggianti (quattro punti in due partite), mentre per i rossoblù jonici si tratta della prima di cinque finali che separano il team dal traguardo finale. Mister Masiello è conscio delle difficoltà che attendono i suoi uomini al PalaPergola e predica umiltà e determinazione in vista del match di sabato: ” Ci aspetta una partita complicata contro una squadra che nel girone di ritorno è riuscita a cambiare passo, come dimostrano i risultati conseguiti. Non sempre hanno ottenuto punti, ma hanno messo in difficoltà tutte le squadre che hanno giocato al PalaPergola. Dobbiamo affrontare questa sfida sulla scia delle ultime vittorie, rimanendo sempre concentrati per non abbassare la guardia. Abbiamo lavorato tantissimo su alcuni aspetti che possono fare la differenza in un match del genere e sono abbastanza sicuro che la squadra avrà il giusto approccio contro un avversario che, aldilà della classifica, merita il nostro rispetto. La gara di andata rappresentò la nostra ripartenza dopo un periodo no, adesso spero che questa gara rappresenti un filo conduttore tra le ultime cinque vittorie e queste ultime cinque gare di campionato: dovremo far a meno di un numero considerevole di giocatori, ma questo rappresenta una costante per noi più che una difficoltà oggettiva. Stiamo facendo grandi cose, ma non siamo sazi. Mancano più di due mesi al termine del campionato e abbiamo più fame di quanto abbiamo iniziato”.
Per la sfida nel capoluogo lucano il tecnico bernaldese recupera il capitano Antonio Caruso e il bomber Diego Margarita, mentre resta in forse Plati per un lungo attacco febbrile che ha tenuto il presidente-giocatore lontano dal campo di allenamento. Indisponibili per squalifica De Brasi e Mianulli, anche a Potenza il pubblico bernaldese non farà mancare il suo apporto alla causa nel momento forse decisivo della stagione. La sfida contro il Lions Potenza, in programma alle ore 16 presso il PalaPergola, sarà diretta dal signor Ceraldi, coadiuvato dal “collega” Santoro, entrambi della sezione di Potenza.

Andrea Cignarale – Ufficio Stampa ASD Ottica Bellino Bernalda Futsal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *