Violentato anziano a Taurisano. Allontanati dalla casa familiare la figlia e il genero

Avrebbero compiuto violenze e soprusi nei confronti di un 91enne. Per questa ragione la figlia, di 43 anni, e il genero 51enne dell’anziano, su disposizione degli agenti di Polizia del Commissariato di Taurisano, sono stati allontanati dalla casa familiare con divieto di farvi rientro senza preventiva autorizzazione. I due coniugi sono indagati perché, in concorso fra loro, avrebbero maltrattato il suocero e padre convivente, comportandosi in modo violento, picchiando la vittima con bastoni e bottiglie. In alcuni casi avrebbero disegnato delle croci sullo specchio della sua camera da letto e posizionato delle croci sul letto, per augurare la morte all’anziano.
Il provvedimento è scaturito dall’informativa inviata dal commissariato con cui sono stati segnalati alla Procura alcuni interventi fatti dai poliziotti in riferimento ad episodi di violenza di cui sarebbe stato vittima il 91enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *