Voucher formativi, al via da ieri in Basilicata la richiesta per accedere all’offerta del Catalogo Unico Regionale

A partire da ieri, 27 giugno e fino al 26 agosto i giovani lucani dai 18 ai 35 anni e i disoccupati dai 35 anni in poi potranno chiedere alla Regione la concessione di voucher individuali per accedere all’offerta formativa del Catalogo unico regionale. I fondi a disposizione ammontano, in totale, a 2 milioni e 500 mila euro del Fondo sociale europeo (Po Fse). E’ quanto prevede un avviso pubblico presentato questa mattina, in una conferenza stampa, dall’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Galella con il dirigente generale Canio Alfieri Sabia e la funzionaria Maria Leone.

“In Basilicata viviamo una fase delicatissima. Se da un lato ci sono tanti disoccupati – ha detto Galella – dall’altro ci sono tante imprese che cercano figure professionali che non riescono a trovare sul territorio. Il nostro obiettivo è quello di accorciare le distanze tra domanda e offerta nel mondo del lavoro. Abbiamo verificato che molte richieste vengono dalle imprese che operano nel turismo. Perciò abbiamo previsto un’area specifica formativa dedicata al comparto e una ‘comune’ che comprende varie figure professionali in diversi ambiti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *