Xylella, visita dei commissari europei

Non è stata rispettata la decisione comunitaria di estirpare le piante infette, circostanza sulla quale i rappresentanti della Regione Puglia hanno fornito “adeguate motivazioni”, mentre la stessa Regione “ha condiviso la strategia di individuare un’area infetta, una fascia tampone, e un cordone fitosanitario”. E’ quanto emerso dalla ispezione dei commissari europei per verificare gli interventi contro la diffusione della Xylella. Lo rende noto l’assessore all’agricoltura, Fabrizio Nardoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *