Chiaromonte, presentazione libro su Claudio Pezzuto

“Quell’ultimo sguardo”. Scritto dal giornalista Mario Lamboglia, il libro che ripercorre la vicenda umana e professionale del carabiniere eroe Claudio Pezzuto, trucidato con il collega Fortunato Arena a Pontecagnano Faiano, durante un controllo di routine nel 1992, sarà presentato venerdì 3 agosto alle ore 18 al museo archeoantropologico “Lodovico Nicola Giura” di Chiaromonte.
Oltre all’autore, interverranno il brigadiere Nicola Latronico, vittima del dovere vivente, l’avvocato Lorenzo Mazzeo, patrocinante in cassazione presidente dell’associazione “Ofanto Expres” associazione “Ofantiadi”, la signora Tania Pisani, vedova del carabiniere Claudio Pezzuto medaglia d’oro al valor militare ed il generale B. Rosario Castello, comandante legione carabinieri Basilicata. Gli interventi, coordinati dall’avvocata Giovanna Fasanino, saranno preceduti da un breve saluto della sindaca di Chiaromonte Valentina Viola.
“Per noi è un onore ricordare Claudio Pezzuto attraverso la presentazione del volume a lui dedicato- spiega la prima cittadina- ma soprattutto è motivo di orgoglio in quanto, prima dei tragici eventi, prestò servizio anche nel nostro paese. Egli- conclude- è davvero un eroe moderno, pertanto la sua storia rappresenta un esempio di coraggio e sacrificio da tramandare e far conoscere a tutte le comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *