Colpo di mercato della PVF Iana System Matera

Roberta Radogna torna a vestire la maglia biancoverde. Arriva dopo la sosta natalizia il regalo più bello della Pvf Iana Zeta System ai propri tifosi, che possono così riabbracciare la palleggiatrice che negli anni novanta è stata tra le protagoniste del club biancoverde. La Radogna, alzatrice classe 1970, nativa di Bari, vanta una plurima esperienza nella massima serie del volley femminile, dove ha giocato, tra le altre, con Bari, Altamura, Firenze e Reggio Emilia, conquistandosi anche la convocazione in nazionale. Con la maglia della Pvf, la palleggiatrice barese ha giocato nelle stagioni 1988/89 e 1996/97, tornando anche nella città dei Sassi nel 2006/07 per una stagione in serie B1. Oggi, la dirigenza materana annuncia con soddisfazione un gradito e suggestivo ritorno, che riveste significati di carattere emozionale ed un’ampia valenza dal punto di vista tecnico. “Nel pieno spirito di questo nostro progetto, abbiamo voluto coinvolgere un’atleta che rievoca i fasti del glorioso club biancoverde e che, con la sua esperienza, potrà darci un notevole apporto in campionato – spiega il diesse Armando Amoruso, che ha condotto l’operazione -. Il suo acquisto va a completare il nostro mercato e costituisce un supporto importante ad un organico già di per sé più che valido e competitivo. Roberta Radogna ha accettato di buon grado di tornare a giocare a Matera, pur ripartendo da una categoria inferiore, ma sposando a pieno la filosofia della società”. La Radogna si aggregherà al gruppo domani, quando prenderà parte al primo allenamento con le nuove compagne.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *