Flash mob in spiaggia a Bari dei volontari di Legambiente

In coincidenza con l’arrivo a Bari della Goletta Verde, i volontari di Legambiente hanno inscenato un flash mob sulla spiaggia di ‘Pane e Pomodoro’, portando in spiaggia dei ‘wc’ per simboleggiare la connessione che esiste tra il nostro bagno e le spiagge e i mari che frequentiamo. Un’occasione per sensibilizzare cittadini e turisti, rilanciando il vademecum di educazione ambientale promosso da Legambiente Puglia ‘Non si butta un tubo nei tubi’, realizzato per identificare i rifiuti da non buttare mai nel wc o nel lavandino, come i prodotti per l’igiene personale. Il tutto nell’ambito della campagna ‘#NoRifiutinelWC’.
In Puglia, ad esempio, sulla spiaggia Monaco a Maruggio (Taranto) sono stati contati nel 2017 113 cotton fioc in soli 100 metri di spiaggia, uno per ogni metro sabbioso. Gli stessi tecnici di Goletta Verde, durante il monitoraggio lungo le coste pugliesi che stanno compiendo in questi giorni, hanno trovato rifiuti da mancata depurazione su quattro spiagge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *