Sequestrato allevamento abusivo di cozze a Taranto

I militari del Nucleo Difesa mare della Guardia Costiera di Taranto e dei Nas Carabinieri del comune jonico hanno sequestrato un impianto di circa 5000 mq a largo San Vito, in Mar Grande, in cui veniva praticato l’allevamento abusivo di cozze. La struttura era priva delle concessioni demaniale e dell’autorizzazione sanitaria. Contestualmente, i militari hanno sequestrato e, successivamente, distrutto, 10 tonnellate di molluschi bivalvi privi di tracciabilità e destinati alla commercializzazione. Sequestrati anche un centinaio di gavitelli e alcune decine di pali in ferro installati presso l’impianto abusivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *