Pisticci partecipa alla quarta edizione del progetto RAEE@scuola

Si è svolto, come previsto, ieri mattina 5 marzo, nella sala consiliare di Marconia l’incontro con la stampa per illustrare la partecipazione delle scuole di Pisticci alla quarta edizione del progetto RAEE@scuola.

Ricordiamo che il comune di Pisticci è tra i 50 comuni italiani selezionati per il progetto che prevede una campagna di informazione e sensibilizzazione sulla gestione e lo smaltimento dei RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettroniche ed Elettrodomestici), ma anche un’attività sperimentale di micro raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici all’interno degli istituti scolastici.

L’iniziativa prevede anche un concorso fotografico che premierà l’istantanea più rappresentativa. Alle prime tre scolaresche classificate andranno, nell’ordine: “Un giorno da Comix” un tour a Modena con varie tappe tra cui il Museo della Figurina Panini e il Museo Maserati, 30 zainetti Comix con kit didattici, 30 zainetti Comix.

Erano presenti rappresentanti della stampa locale, il Presidente dell’ANCI Basilicata Sen. Salvatore Adduce, il Sindaco di Pisticci Vito Di Trani, il Consigliere Comunale Francesca Leone, referente del progetto per l’Amministrazione Comunale, Laura Stabile referente di Pisticci Zero Rifiuti e rappresentanti di Teknoservice srl, gestore del servizio di Igiene Urbana.

La mattinata è stata arricchita dalla presenza degli alunni della quinta A della Scuola Primaria dell’istituto “Padre Pio da Pietralcina” di Pisticci che sono stati i veri protagonisti dell’evento con i cartelloni preparati per l’occasione, una canzoncina sul tema e con le animazioni di cui sono stati protagonisti assieme a Laura Stabile, al Sindaco e al Presidente dell’Anci di Basilicata.

I lavori sono stati introdotti da Francesca Leone che ha voluto illustrare il senso del progetto e l’importanza della partecipazione di Pisticci, unico comune della Provincia.

Laura Stabile ha chiesto ai bambini di diventare, in materia di raccolta dei RAEE e più in generale della raccolta differenziata dei Rifiuti, genitori dei genitori e dei nonni perché capaci di portare in famiglia le motivazioni alla base delle buone pratiche.

Salvatore Adduce dopo aver illustrato l’importanza delle tre “R”: Riduco, Riuso, Riciclo, ha augurato ai bambini di vincere il concorso e poi andare tutti insieme a ritirare il premio. Il Presidente dell’ANCI di Basilicata ha sottolineato anche il ruolo del Comune di Pisticci, vero baluardo in materia di rispetto e tutela dell’ambiente.

Il Sindaco ha interloquito direttamente con i bambini presenti ed ha spiegato con semplicità la pressante necessità di contribuire tutti al rispetto dell’ambiente.

L’importanza della gestione dei RAEE è spiegata da Viviana Solari, Consigliere Nazionale ANCI e Project Manager progetto RAEE@scuola “Ogni produce ogni anno in media 14,7 kg di RAEE; di questi solo poco più di 4 kg pro-capite, pari a circa il 30% dell’immesso sul mercato, viene correttamente raccolto e avviato al recupero. Dal 2016 si dovrà raccogliere il 45% dell’immesso sul mercato, per poi passare al 65% nel 2019: un obiettivo importante da raggiungere attraverso un’importante opera di educazione ambientale. Gettare i RAEE in un cassonetto della raccolta indifferenziata non solo è uno spreco perché si rinuncia al recupero di materie prime importanti (ferro, alluminio, rame, plastica) e metalli preziosi (oro, argento, rame) che sono riutilizzabili nei cicli produttivi, ma anche un costo per la collettività e un gesto dannoso per l’ecosistema: questi prodotti sono composti anche da sostanze inquinanti (come i clorofluorocarburi) e tossiche (come il mercurio) altamente nocive per l’uomo e per l’ambiente”.

L’amministrazione Comunale rivolge un grande ringraziamento ai bambini della Va di Pisticci, agli alunni della Scuola Secondaria presenti, alle insegnanti Angela Marchitelli, Lucianna Lamberti, Maria Debiase, alla professoressa Katia De Luca, referente del progetto per la Scuola Secondaria di Marconia, alla professoressa Carmela Laurenza, vice preside della Scuola Secondaria di Marconia dell’Istituto “Quinto Orazio Flacco e, naturalmente un grazie anche alle Dirigenti Scolastiche Di Trani e Mezzapesa.

Alle scolaresche impegnate nel progetto che partirà il 7 marzo e andrà avanti per tre settimane un grande in bocca al lupo da parte dell’Amministrazione Comunale di Pisticci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *