A Brindisi la protesta dei disoccupati impedisce la raccolta dei rifiuti

Da ieri a Brindisi non vengono raccolti i rifiuti urbani a causa della protesta dei disoccupati della città che anche oggi si sono sdraiati per terra e hanno impedito l’uscita dei mezzi dalla Monteco, la ditta che si occupa del servizio di raccolta per conto del Comune. I disoccupati protestano contro la decisione dell’azienda che ha assunto unità lavorative provenienti dalla provincia di Lecce per sostituire i dipendenti di Brindisi in ferie, in malattia o in permessi di varia natura. Momenti di tensione si sono verificati stamani davanti ai cancelli dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *