A2 di Basket, domenica la Bawer Matera ospita Ferrara

Penultimo appuntamento casalingo per la Bawer Olimpia Matera, che nella ventottesima giornata del campionato nazionale di basket di Serie A2 – Girone Est, affronterà al Palasassi la Bondi Ferrara domenica 10 aprile 2016, con inizio alle 18.00. Ad arbitrare l’incontro sono stati chiamati i signori Roberto Materdomini di Grottaglie (TA), Michele Capurro di Reggio Calabria e Alessio Sansone di Aprilia (LT).
Il coach materano, Francesco Ponticiello, inquadra lo scenario agonistico dell’incontro: “Dopo aver vissuto la striscia negativa tra febbraio e marzo, domenica è indispensabile tornare a vincere: pur con la certezza della retrocessione, l’attenzione massima verso il risultato del campo può sembrare paradossale, ma in realtà lo sport è proprio questo, abbiamo un dovere morale e dobbiamo impegnarci ogni volta – anche per evitare prestazioni analoghe alle precedenti, inclusa la trasferta di Ravenna. Il match con Ferrara presenta un avversario con potenzialità tecniche tali da assicurare una competizione all’altezza del torneo. Nella pallacanestro, ci si deve impegnare per vincere la partita: è una giusta premessa e una regola leale, anche nelle condizioni più difficili e con un morale certamente non alto, e noi ci batteremo per dare un senso a questa stagione.”
In occasione dell’incontro di domenica, la dirigenza materana ha deciso nuovamente di concedere il libero ingresso al Palasassi: “I nostri tifosi potranno estendere ai loro amici e familiari l’invito ad assistere gratuitamente alla partita” – dichiara Pasquale Lorusso, presidente Bawer Olimpia, che prosegue: “Nonostante il definitivo verdetto di retrocessione, che abbiamo cercato in tutti i modi di evitare nel corso di questi mesi, dobbiamo essere grati a chi non ha mancato mai di sostenere la squadra del cuore, in tutte le partite, trasferte incluse. Inoltre, mi preme rilevare con piacere, nel corso del campionato corrente, una corposa riduzione dei provvedimenti disciplinari a nostro carico, che nei tornei precedenti rappresentavano un’autentica spina nel fianco. Ciò dimostra che il nostro pubblico è maturo, e s’ispira ai principi nobili di tolleranza ed amicizia tipici dello sport più vero. Ovviamente, auspichiamo che le due ultime giornate in casa rappresentino un’occasione di festa dello sport e che tutti i nostri ospiti si sentano maggiormente incoraggiati a promuovere la visita di Matera e delle sue straordinarie attrattive.”
Infine, nella giornata di venerdì, 8 aprile, coach Ponticiello – accompagnato dal Direttore Generale Franco Del Moro e dall’assistant coach Antonio Carone – aveva incontrato gli studenti del Liceo Scientifico Statale “Dante Alighieri” di Matera, per tenere una lezione sul tema “Basket e Sport come momenti dalla valenza culturale”. “Abbiamo trascorso una mattinata davvero piacevole con gli alunni del Liceo” – ha commentato Del Moro -“cercando di trasferire concetti utili per la vita, anche grazie allo sport. E bello è stato vedere che i giovani erano attenti e soprattutto interessati alle tematiche affrontate nell’incontro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *