Dal beach volley al beach tennis. Il rilancio della polisportiva ‘E. Giannoccaro’ di Monopoli

polisportiva giannoccaro 2_monopolipolisportiva giannoccaro_monopoliNuovo look e nuove proposte per la storica Polisportiva Giannoccaro di Monopoli, che si prepara a ricevere il premio come Miglior Circolo Tennis 2013 in Puglia dal Comitato Regionale Fit per le attività svolte, la preparazione degli atleti e il miglioramento della struttura. Il centro, che vanta una storia di oltre 40 anni grazie al lavoro dei suoi circa 350 soci, tutti accomunati dalla passione per lo sport e dalla voglia di creare un luogo sano di aggregazione, ha convertito in pochi mesi uno dei cinque campi da tennis in due di sabbia dedicati al beach volley e al beach tennis. Due campi dunque a disposizione di queste discipline per la stagione invernale coperti da una struttura pressostatica riscaldata e a doppia membrana che rende l’ambiente di gioco ideale con una temperatura interna di 20 gradi. Si tratta degli unici campi coperti nelle provincie di Bari e Brindisi in materia di attività sportive su sabbia.

Ad avviare la struttura è stata la Top Beach Volley Players, la rinomata scuola del maestro federale Fosco Cicola, già noto come giocatore di Volley in Serie A e Atleta della Nazionale di Beach Volley per 10 anni. Da quest’anno Cicola ha intrapreso una collaborazione con la Polisportiva avvalendosi anche del supporto del pallavolista Giuseppe Basile (attualmente impegnato nella squadra del Castellana in serie B).

I corsi e i tornei di beach tennis, sia per adulti che per bambini, sono invece affidati al maestro federale monopolitano Gianluigi Angelini, giocatore serie A2 nonché direttore tecnico della scuola Tennis Giannoccaro e di recente sparring partner della campionessa azzurra Francesca Schiavone. Come organizzatore di vari tornei Fit, Angelini ne ha messo in cantiere uno di beach tennis il prossimo week end 14/15 dicembre, annoverato tra le più importanti gare Fit su sabbia nel Sud Italia. Ma le novità della Polisportiva Giannoccaro non finiscono qui. Gli interventi nella struttura proseguono con la copertura di altri due campi in terra rossa entro la fine dell’anno. Il tutto condito da musica e moltissime altre iniziative legate al mondo dello sport che ha consentito di dare nuovo impulso all’attività giovanile anche agonistica, tra corsi, campionati, tornei, stage ed eventi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *