Dichiarazione congiunta Cisl e Fim Cisl per situazione Ilva di Taranto

“Abbiamo bisogno di certezze per quanto riguarda il pieno rispetto della legge e, nello specifico, per la corretta attuazione dell’Aia, mirata a compatibilizzare il siderurgico ionico che è strategico per l’economia del Paese” dichiarano Daniela Fumarola, Segretario generale della Cisl ionica e Mimmo Panarelli, Segretario generale della Fim Cisl territoriale, entrambi presenti agli incontri odierni con il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini, sia nello stabilimento dell’Ilva che a Palazzo del Governo “e, soprattutto, non si deve vanificare il lavoro messo in campo da tutti in questi mesi, da istituzioni, sindacati, ecc. Si avvii subito, inoltre, il percorso delle bonifiche.”

Riferendosi ai lavoratori, i Segretari generali hanno concluso: “L’incertezza li sta logorando, invece occorre restituire loro fiducia e speranza nel futuro, con la certezza di poter continuare a progettare la propria vita fidando sulla salvaguardia del proprio posto di lavoro”.

Daniela Fumarola – Cisl

Mimmo Panarelli – Fim Cisl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *