La Domar Matera sbanca Reggio Emilia

E’ stata una prestazione a dir poco perfetta quella messa in atto dalla Domar Matera contro la Conad Reggio Emilia. Tre a zero il risultato al termine di una gara che ha visto dominare i ragazzi di coach Mastrangelo dal primo all’ultimo minuto. Una gran bella perfomance di squadra, perfetti in tutti i fondamentali, da sottolineare l’ottima percentuale di ricezione positiva e perfetta (86% Pos: 53% Perf). Top scorer di giornata, l’opposto di casa Domar Matera Andres Villena con 18 punti messi a segno e una percentuale in attacco del 53%.
Per quel che concerne l’andamento dei set, terminati in favore dei biancoblu a 23, 20 e 18 in un’ora e diciotto minuti di gioco, da evidenziare il netto dominio sulla Conad anche nella fase di muro-difesa in cui si registrano i 10 muri punto messi a segno da Matera contro i soli 5 dei padroni di casa. Una Conad Reggio Emilia apparsa molto indecisa soprattutto nei momenti fondamentali del match e nonostante la girandola di cambi messa in atto da Coach Cantagalli, la superiorità di Matera è continuata senza sosta.
Andres Villena, top scorer del match al termine della gara: “Per chi non ha visto la gara, dal risultato quella contro la Conad può sembrare esser stata una partita molto semplice. In realtà noi sentivamo molto questa gara e vincere era fondamentale per il morale. I tre punti conquistati fuori casa sono sempre importanti e in questo caso visti anche i risultati degli altri incontri ancora di più perché ci proiettano in posizioni di classifica generale più consone e vicine al nostro valore di squadra. Sono contento per il livello di gioco espresso questa sera sia da me che dai miei compagni e penso che questo rappresenti un punto di partenza positivo per il proseguo del campionato. Con la vittoria ottenuta oggi a Reggio Emilia siamo sesti in classifica e se proseguiremo con queste prestazioni non escluderei un finale di girone di andata in cui la Domar potrebbe rientrare nelle prime tre posizioni. Ora ci godiamo questa vittoria e già da mercoledì la nostra concentrazione sarà proiettata alla prossima avversaria”. Altra nota positiva di questa giornata per la Domar Matera, l’esordio in panchina del giovane dirigente Cosimo Fontana.
Tabellino del match:
Conad Reggio Emilia: Della Corte 2, Catellani L (62% Pos, 35% Perf.), Di Franco 4, Bertoli 7, Guemart 0, Tiozzo 6, Tondo 10, Bucaioni 0, Kody 2, Benaglia 7, Giglioli 3, Allesch n.e., Morgese L2 n.e. Battute sbagliate 12; Ace 0; Muri 5. Coach Luca Cantagalli
Domar Matera: Pinelli 2, Calitri L2 n.e., Cernic 11, Joventino 11, Sesto n.e., Zamagni 8, Bortolozzo 7, Villena 18, Lapacciana n.e., Suglia L (88% Pos., 56% Perf.), Lo Bianco n.e., Monteleone n.e.
Battute sbagliate 10; Ace 1; Muri 10. Coach Vincenzo Mastrangelo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *