Falso allarme bomba presso la scuola ‘Morvillo-Falcone’ a Brindisi

Una busta contenente cinque grossi petardi e alcol è stata trovata nella tarda serata di sabato nel cortile della scuola ‘Morvillo Falcone’ di Brindisi, sul lato posteriore. Attualmente, l’ipotesi più gettonata è quella di un semplice gesto goliardico, su cui la Polizia sta comunque compiendo i dovuti accertamenti. L’istituto brindisino, per la cronaca, fu teatro della morte di Melissa Bassi, studentessa 15enne, avvenuta il 19 maggio 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *