Gallipoli, cinque contagi nell’ospedale cittadino

“Sono arrivati ora i risultati di alcuni tamponi: uno è stato confermato positivo nel pomeriggio di ieri ed ora abbiamo la conferma di altri quattro degenti positivi e di un positivo tra il personale sanitario. Dei quattro è in fase di accertamento il comune di appartenenza». Lo ha scritto il sindaco di Gallipoli e presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva. 
L’annuncio, arrivato ieri a tarda ora, conferma il problema registrato nel nosocomio cittadino, simile a quanto occorso a Copertino, dove il virus ha colpito medici e infermieri, costringendo gli altri loro colleghi a lunghi periodi di isolamento lontani dalle corsie dell’ospedale. I contagiati sono pazienti ricoverati nel reparto di Medicina generale, un extralocato di Pneumologia e una infermiera in servizio in direzione sanitaria.
Un altro caso è accaduto a Otranto, nel centro di dialisi. A darne notizie il sindaco Pierpaolo Cariddi. “Voglio rassicurare la popolazione circa il fatto che ad oggi nessun contagio ha interessato cittadini che vivono nella nostra città. Ho avuto invece comunicazione dal direttore del centro dialisi di Otranto della positività di un loro paziente non otrantino. Il paziente è stato immediatamente ricoverato nel reparto Malattie infettive per essere curato mentre, per garantire la dialisi ai pazienti che erano entrati in contatto con quest’ultimo, è stato riattivato l’ospedale di Gagliano, ma ciò non toglie che i sopracitati pazienti seguiranno la procedura di quarantena”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *