Giornata nazionale dei piccoli musei al MULA+

Anche il MULA+ Museo di Latronico aderisce alla Giornata Nazionale dei Piccoli Musei e per l’occasione propone una visita all’interno e all’esterno degli spazi museali. Il MULA+, infatti, è strettamente legato al territorio e alla storia del paese. I tre musei che lo compongono, Museo del Termalismo, Museo Civico Archeologico e Museo delle Arti dei Mestieri e della Civiltà Contadina, possono essere raccontati a partire dalle acque termominerali, le cui sorgenti si trovano a ridosso del primo stabilimento termale, nato alla fine degli anni ’20, oggi adibito a museo. Per accedere al Museo del Termalismo è necessario oltrepassare una piccola passerella che sovrasta il canale delle acque, la cui presenza rimanda immediatamente alle Grotte di Calda, abitate dal Mesolitico fino all’Età del Bronzo. Parte dei reperti trovati nelle grotte sono oggi custoditi presso il Museo Civico Archeologico.
Il viaggio delle acque e la presenza delle grotte ha ispirato l’opera Earth Cinema dell’ artista anglo-indiano, Anish Kapoor, oggi custodita nell’attuale Parco delle Terme e nei pressi del nuovo stabilimento. I visitatori che verranno a trovarci il 18 giugno attraverseranno questi luoghi insieme a noi e agli studenti del Liceo Scientifico, che in questi mesi hanno seguito un percorso di alternanza scuola-lavoro e che per l’occasione guideranno la visita.
Tutti saranno accolti all’ingresso del Museo del Termalismo con un dono: un bicchiere di acqua solfurea e un biscotto “a otto” prodotto a Latronico, un gesto che nella sua semplicità racconta quello che accadeva quando, già negli anni ’30, i primi visitatori si recavano qui per beneficiare delle cure termali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *