Il Delegato Regionale FIKBMS Basilicata Biagio Tralli scrive una lettera per la riapertura degli Sport di contatto in Regione

Delegato Regionale
Biagio Tralli
Via Caduti di Nassiryia n. 36
75100 Matera (MT)
Tel 3479237657

Spett.le Regione Basilicata
Via V. Verrastro n. 4
85100 Potenza (PZ)
 
Alla c.a. del Presidente della Regione Basilicata
Dott. Bardi Vito
Presidente.bardi@regione.basilicata.it
e.p.c. C.O.N.I. Basilicata
SS7
via Appia n. 208
85100 Potenza (PZ)
Oggetto: riapertura Sport da Contatto
Gentile Presidente, in qualità di Responsabile Regionale della FIKBMS (Federazione Italiana Kick Boxing, Muay Thai, Savate, Shoot Boxe e Sambo) vorrei ricordarle che gli atleti lucani da molti anni sono temuti e conosciuti in tutto il mondo ed è per questo che le chiedo la riapertura degli Sport da Contatto nella nostra amata regione.
Se si continua con questa politica restrittiva, il settore rischia di sparire del tutto. In molte altre Regioni lo Sport da Contatto è ripartito, anche nelle stesse dove il coefficiente R0 è molto più alto del nostro – in Basilicata l’indice R0 è pari a zero. Il rischio più grande è che i ragazzi, fino a oggi tenuti a freno prima con sessioni di allenamenti online, poi in palestra, possano iniziare ad allenarsi senza seguire nessun protocollo nei parchi, nei propri locali (con tutti i rischi correlati) o, ancora peggio, possano andare ad allenarsi per i futuri impegni agonistici nella vicina Puglia, propriodove già da diversi giorni il Presidente Emiliano
ha dato il via libera agli Sport da Contatto. Siamo stati i primi a rispettare tutti i protocolli di sicurezza e di certo lo rifaremo nuovamente senza obbiettare se ce ne sarà bisogno, ma penso vivamente che ora sia giunto il momento di ripartire rispettando ogni regola altrimenti rischiamo di perdere questa meravigliosa realtà che abbiamo creato con tantissimi sacrifici in Basilicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *