Imperativo vincere per la Domar Takler Matera

Vincere. E’ questo l’imperativo che la Domar Takler Matera si è imposto all’inizio del girone di ritorno del campionato nazionale di serie A2. La seconda parte del girone d’andata è stata quasi un brutto sogno, o meglio un incubo. Prima il calo, poi la ripresa nel gioco e nella voglia messa in campo, ma i risultati non sono più arrivati. Dunque, dopo la lunga pausa natalizia, è il momento di ricominciare a macinare punti per risalire la classifica.
Il primo appuntamento del nuovo anno vede la Domar Takler Matera affrontare, tra le mura amiche della Tensostruttura di viale dei Sanniti, i pugliesi del Sammichele, con inizio alle ore 16 (anticipata rispetto al solito). Squadra leggermente diversa da quella dell’andata, un po’ come tanto ha cambiato anche la formazione di mister Andrisani. Partenze e arrivi, con una sola convinzione, lasciare immutata la coppia Zerbini-Gonzalez in casa pugliese, mentre i lucani puntano sull’esperienza di Massa e Nurchi.
“Vogliamo ottenere la vittoria – attacca il tecnico, Damiano Andrisani – . Abbiamo bisogno di ottenere la vittoria e sarà l’unica cosa che conterà nella gara contro il Sammichele. Abbiamo lavorato tanto, soprattutto sulla testa dei ragazzi, che hanno bisogno di sbloccarsi per tornare a fare bene. Serve quella vittoria che serva da scintilla per evitare di scendere in campo con la paura e il peso di tre punti che mancano da tanto, per diversi fattori. Una squadra, la nostra, che ha reagito ed ha giocato bene nel finale del girone d’andata, ma non è mai riuscita, per sfortuna o errori futili, a portare a casa i tre punti, che ora diventano necessari e indispensabili”.
Non saranno della gara Vander Bonfin, che non è tornato a Matera dopo la sosta natalizia, per scelta condivisa con la società; mentre non è ancora disponibile il transfert per il pivot Tuca Correia. Nessun problema per Damiano Andrisani, che guarda al gruppo dei presenti ed è pronto a dare più spazio anche ai più giovani. “Ci sarà modo di dare più spazio Dulcis, Vivilecchia, Duzao e continuare a puntare su Gattarelli, che ha fatto benissimo anche nel girone d’andata. Ognuno di questi ragazzi è pronto a dare il suo contributo – specifica Andrisani –. Una squadra, la nostra, che resta giovanissima, e che punterà sull’esperienza di Lucas Massa e Massimo Nurchi, intorno ai quali gireranno giovani dalle ottime qualità. Voglio una squadra vogliosa e determinata, ma allo stesso tempo tranquilla perchè consapevole dei propri mezzi”.
Sull’avversaria pochi dubbi. “E’ una squadra che punta tanto sul gioco, acquisito in diversi campionati che i calcettisti del Sammichele hanno disputato insieme. Sicuramente puntano tanto sull’esperienza di Zerbini e le qualità di Gonzalez, oltre che su un ottimo pivot e dei giovani interessanti. Siamo pronti – conclude Andrisani – ad affrontarli con la massima concentrazione e la consapevolezza di dover ottenere i tre punti immediatamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *