La Grande Festa 2018: La Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea renderà omaggio ai Santi Medici Cosma e Damiano

La Grande Festa al Patrono San Michele Arcangelo, ai Santi Medici Cosma e Damiano di Massafra (i cui giorni clou saranno il 28, 29, 30 settembre e 6 ottobre) conferma l’ormai tradizionale concerto delle Forze Armate.

Dopo il prezioso contributo offerti negli anni scorsi dalla Banda della Brigata Meccanizzata “Pinerolo” di Bari e dalla Fanfara a Cavallo della Polizia di Stato, quest’anno toccherà alla Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^ Regione Aerea con sede a Bari, rendere omaggio ai solenni festeggiamenti.

L’appuntamento è stato programmato per sabato 22 settembre, in occasione del raduno regionale dei trapiantati di organi o in attesa di trapianto dell’Ato Puglia Onlus e gode dei patrocini del Comune di Massafra, dell’Unione dei Comuni Terra delle Gravine, della Provincia di Taranto e della Regione Puglia.

Con questa iniziativa, il Comitato feste massafrese intende diffondere tra i cittadini l’importanza della cultura della solidarietà e della donazione degli organi, rimarcando l’impegno quotidiano delle organizzazioni di volontariato, nonché promuovere l’immagine e le attività istituzionali dell’Aeronautica Militare.

Il programma della giornata sarà così articolato: alle 18,30, nell’ambito nel novenario ai Santi Medici Cosma e Damiano, i cittadini pugliesi trapiantati e in attesa di trapianto si incontreranno nello spiazzo antistante la chiesa dei Santi Medici per un momento di preghiera e di sensibilizzazione; alle 21,00 piazzetta Santi Medici Concerto della Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^​Regione Aerea, diretta dal 1° Luogotenente Nicola Cotugno, alla presenza delle autorità militari, civili e religiose.

Fanfara del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3^​Regione Aerea con sede a Bari, fu costituita nel 1984 con Decreto dello Stato Maggiore Aeronautica. È composta da Avieri Musicisti volontari in ferma prefissata ed in servizio permanente, opportunamente selezionati tra i migliori diplomati presso Conservatori di musica. Compito primario è quello di partecipare, con l’esecuzione di inni e marce, alle diverse cerimonie d’istituto della Forza Armata. L’alto profilo artistico delle sue esibizioni e la qualità dei programmi proposti hanno posto questo complesso fra i più rappresentativi del panorama delle orchestre di fiati italiane tanto che, molteplici sono le richieste da parte di enti ed associazioni culturali per le quali si propongono programmi che spaziano dal genere classico a quello originale per banda, dal leggero alle musiche da films. Ha al suo attivo numerose registrazioni per emittenti radio-televisive e collaborazioni con personaggi di spicco del panorama artistico nazionale come Katia Ricciarelli, il maestro Maurizio Billi, Renzo Arbore, Lino Banfi e Michele La Ginestra. Consolidata è ormai la collaborazione in progetti di formazione con i Conservatori “Niccolò Piccinni” di Bari e “Nino Rota” di Monopoli. Oltre ad esibirsi nei teatri e nelle piazze più importanti d’Italia, ha al suo attivo esibizioni in Francia, Albania e Romania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *