L’emergenza Coronavirus e le Pro Loco Unpli Basilicata: il report delle attività e dei contributi erogati in contrasto del Covid-19

“Il 4 marzo – racconta il Presidente Unpli Basilicata Rocco Franciosa – è stato un giorno che verrà ricordato sui libri di storia. Un decreto sanciva a tutti gli effetti l’entrata in una nuova fase che verrà poi stabilizzata il 9 marzo col messaggio del premier Conte alla nazione: sospese le nostre attività in presenza. Non era mai successo”. Il mondo Pro Loco non si è mai fermato, tante le iniziative dedicate alla valorizzazione del proprio territorio regionale, tanti gli atti di solidarietà. “Cento giorni difficili – afferma Franciosa – con rammarico tante le manifestazioni annullate, dai riti pasquali, ai riti arborei, la paura era ed è tanta, ma non ci ha sopraffatto. Abbiamo raccontato il territorio grazie ai social nel periodo storico che ha vincolato alle mura di casa i nostri affetti, i nostri abbracci. La rete Pro Loco Unpli Basilicata ha deciso di combattere la malinconia del momento con delle iniziative importanti di promozione turistica”.
Il Comitato regionale Unpli Basilicata infatti ha promosso varie iniziative sul territorio attraverso i propri canali social come “La grande bellezza #condividilarte” aderendo alla campagna nazionale del Mibact con la divulgazione di 69 opere realizzate da 37 artisti lucani che hanno rappresentato sapientemente grazie alla loro arte scorci del territorio, monunenti storici e personaggi illustri.Realizzati due video-cartoline promozionali dei 131 paesi lucani dal titolo “Meraviglia Basilicata: scoprila, vivila e amala” e “Basilicata: bellezza inesplorata” disponibili sul canale YouTube e album fotografici dei paesi lucani sulla pagina Facebook Pro Loco Unpli Basilicata. Grazie alla sinergia con la Pmi innovativa materana iInformatica s.r.l.s abbiamo regalato a tutti i bambini lucani la possibilità di conoscere la propria terra con la possibilità di scaricare e colorare il “Caggiulino Lucanum con le Pro Loco in viaggio alla scoperta della Basilicata” e con il racconto a puntate del simpatico  cagnolino esploratore formato cartone animato. Ad oggi sono 55 i paesi visitati e 9 i video realizzati ed il suo tour non si ferma, si completerà al raggiungimento dei 131 paesi lucani.  Un modo originale che ha permesso, e permetterà, ai più piccini di avvicinarsi alla storia e alla bellezza della nostra terra. Mentre per il tessuto imprenditoriale lucano la Pmi iInformatica e il Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata hanno messo a disposizione gratuita le applicazioni “iPlaya” riservata agli stabilimenti balneari e “iOrdino” per le attività ristorative in compliance Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *