Presentazione del Cartellone estivo “R-estate a Venosa 2019”

Domani 2 agosto 2019, alle ore 11:00, si terrà una conferenza stampa presso la Sala del Trono del Castello Pirro del Balzo, durante la quale l’Amministrazione comunale di Venosa presenterà il programma di iniziative estive denominato “R-estate a Venosa 2019”.
Il Sindaco Marianna Iovanni e l’Assessore alla Cultura e allo Spettacolo Sonia Gammone, esporranno i contenuti degli eventi in cartellone. In programma serate di musica dal vivo ed intrattenimento, momenti di riflessione e di sensibilizzazione su temi ambientali, appuntamenti dedicati ai più piccoli, danza, musical, teatro, visite guidate, sport e tanto altro.
Quest’anno per forte volontà di questa Amministrazione è partita un’importante collaborazione con il Polo Museale della Basilicata e con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata che garantirà delle aperture straordinarie nelle domeniche di agosto e il giorno di ferragosto dei seguenti siti culturali: Catacombe ebraiche ed Anfiteatro romano. Aperture queste che vanno ad aggiungersi all’offerta culturale già presente di Parco Archeologico e Museo Archeologico Nazionale. Inoltre, ci saranno 3 Open Day nel sito del Parco Paleolitico di Notarchirico nei giorni 9, 14 e 21 di agosto.
Altre proficue collaborazioni con la Diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa e con i Padri Trinitari, consentiranno l’apertura del Museo Episcopale, sito all’interno del Palazzo Vescovile, e del Museo del Territorio, allestito nel monastero dell’Abbazia della SS. Trinità, la cui apertura sarà garantita
dall’Associazione turistico-archeo-culturale “La Quadriga”.
Protagonisti del cartellone come sempre le tante associazioni che si impegnano a regalare alla Città di Venosa momenti di divertimento e di condivisione che fanno di una comunità un luogo unito ed accogliente.
Come Amministrazione insediata da soli due mesi, si sta già lavorando a progetti che verranno posti in essere nei prossimi mesi e che guardano ad una programmazione di medio-lungo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *