Uomo ucciso sul suo furgone a San Ferdinando di Puglia

Gli investigatori hanno trovato mille euro nelle tasche di Luigi Bruno Battipaglia, il 48enne incensurato di Nocera Inferiore ucciso ieri con un colpo di fucile mentre viaggiava a bordo del suo furgone Iveco carico di verdura, sulla strada statale 16, nelle vicinanze di San Ferdinando di Puglia. Secondo gli inquirenti l’uomo sarebbe stato ucciso durante un tentativo di rapina.
Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, il mezzo della vittima sarebbe stato affiancato e speronato da un altro veicolo che ha inseguito il furgone per un centinaio di metri. Poi – ricostruiscono gli inquirenti – i sicari sarebbero scesi dal veicolo e avrebbero esploso un solo colpo di fucile caricato a pallettoni. Il colpo ha infranto il parabrezza del furgone prima di raggiungere il volto del 48enne. Sull’asfalto è stata ritrovata una cartuccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *