Agguato nella serata di ieri a Taranto. Ferito un 29enne

Un regolamento di conti tra gruppi che controllano gli affari illeciti della zona o una missione punitiva riconducibile a questioni di natura personale. Sono le due piste seguite dagli investigatori, dopo una sparatoria avvenuta ieri sera, tra la gente, a Taranto. Due uomini in moto hanno sparato contro un 29enne, Luigi Giangrande, che era fermo vicino al parcheggio Oberdan, ferendolo lievemente ad un gluteo. Il 29enne non è in pericolo di vita.
I Falchi della Questura tarantina, successivamente, hanno ingaggiato un conflitto a fuoco con i banditi, speronando la moto. Uno dei due malviventi è stato arrestato, l’altro, in stato di fermo, è piantonato in ospedale dopo le ferite riportate. Dei due non sono state fornite ancora le generalità, ma da quanto si apprende sono giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *