Irsina (Mt): Carabinieri sventano furto all’interno di una macelleria

Nel corso della notte di oggi 19 febbraio 2014, in Irsina (Mt), i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tricarico (Mt) hanno sventato un furto all’interno di una macelleria del paese, di proprietà di un 43enne del luogo, ubicata in Via Roma, a seguito di segnalazione pervenuta sull’utenza 112 di pronto intervento dell’Arma.

L’immediata azione dei Carabinieri, intorno alle ore 03,00, ha costretto ignoti malfattori a darsi a precipitosa fuga a piedi per le vicine e strette vie del centro storico, facendo poi perdere le proprie tracce, dopo aver già asportato dall’interno della citata attività commerciale, in cui si erano introdotti forzando la porta d’ingresso principale, 400,00 chilogrammi di carni, di vario taglio e tipologia, quasi interamente confezionati in appositi contenitori, già riposti per allontanarsi a bordo di un’autovettura Citroen C3, al momento non oggetto di ricerche, intestata ad un persona di origini pugliesi, su cui sono in corso accurati accertamenti, anche di natura tecnico – scientifica, al fine di acquisire ulteriori elementi utili per il prosieguo delle indagini, finalizzate prioritariamente all’identificazione dei fuggitivi. Nel corso del sopralluogo sono stati rinvenuti sul mezzo numerosi arnesi atti allo scasso, sottoposti a sequestro unitamente allo stesso veicolo, affidato in custodia giudiziaria ad idonea ditta convenzionata. La refurtiva, priva di copertura assicurativa, del valore di 5.000,00 euro circa, è stata restituita all’avente diritto. Le indagini dei Carabinieri di Tricarico e di Irsina proseguiranno in modo incessante, coordinate dai magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, al fine di individuare e perseguire compiutamente gli autori del tentativo di furto, verificando possibili collegamenti con altri analoghi delitti perpetrati nei paesi limitrofi della collina materana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *