Manomesso passaggio a livello sulla tratta ferroviaria Foggia-Manfredonia

Disagi ai passeggeri della tratta ferroviaria Foggia-Manfredonia a causa di due distinti episodi di cronaca. Nel primo caso sono state manomesse le casse di un passaggio a livello lungo la tratta ferroviaria citata, con conseguente blocco della linea dalle 7.50 alle 9.50 di ieri. Un treno è rimasto fermo per un’ora fino a che i tecnici di Rfi sono riusciti a riparare il guasto e ripristinare la funzionalità del passaggio a livello. Il blocco del passaggio a livello ha comunque attivato tutti i sistemi di sicurezza automatici previsti. La circolazione è ripresa alle 10 e nel frattempo, data l’altissima affluenza di passeggeri diretti alle località costiere, Trenitalia ha anche attivato servizi di rinforzo con bus in partenza da Foggia.
Il secondo episodio si è verificato alla nuova fermata di Manfredonia Nord attivata da poche ore; sconosciuti hanno bloccato col filo spinato il cancello di ingresso. Rfi ha presentato denuncia per entrambe le vicende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *