Trasferta a Catanzaro per il giovane Real Team Matera

Continuare a lottare per la maglia, crescendo di settimana in settimana. L’obiettivo dei giovani biancazzurri affidati a Nello Contangelo è chiaro. Bisogna a piccoli passi andare oltre le proprie capacità. Dopo alcune gare sono arrivate anche tre reti in un solo match, quello contro Bisceglie, e la fiducia raccolta è tanta. Certo, il livello del campionato di serie A2 resta altissimo e non sarà facile portare via anche un solo punto alle rivali, ma intanto si lavoro con grande forza e determinazione.
“I ragazzi si stanno impegnando e, pian piano, si stanno abituando alle difficoltà di questo campionato. Si stanno in un certo senso ambientando al livello della competizione – spiega il presidente del Real Team Matera C5, Nico Taratufolo –. Affrontano gli allenamenti con una determinazione sempre maggiore e settimana dopo settimana ci regalano qualche progresso. Non abbiamo velleità di risultato, quindi possono allo stesso tempo lavorare con serenità. Non chiediamo loro di vincere una gara al più presto, ma di continuare a risalire quel solco che, ovviamente, separa le loro potenzialità da quelle degli esperti avversari. Sappiamo che possiamo contare sulla loro voglia e volontà, e questo è già importante. La nostra disponibilità è totale nei loro confronti e speriamo di poter regalare loro un grande sogno più in avanti. Stiamo cercando nello stesso tempo un aiuto economico che ci permetta di essere più tranquilli e, magari, affiancare a questi ragazzi un paio di giocatori di categoria che possano aiutare la loro crescita, magari riportando in società qualche ragazzo che ha già vestito la nostra maglia. Per il momento non abbiamo però quelle risposte, economiche, che ci permetterebbero di muoverci adeguatamente”.
La sfida contro il Catanzaro, in trasferta, sarà valida per la nona giornata di campionato di serie A2. I padroni di casa sino ad ora hanno raccolto solamente 3 punti, frutto di altrettanti pareggi, zero vittorie e cinque sconfitte. “Il Catanzaro è in difficoltà dal punto di vista dei risultati nonostante abbia costruito un ottimo roster, con alcuni giocatori stranieri di grande qualità. Ha solo tre punti e questo sta a dimostrare come questo campionato sia di altissimo profilo. Non si può sbagliare una partita, un movimento o un’azione che vieni immediatamente punito. Affronteremo comunque una squadra di grande qualità, che metterà in campo tutto il suo potenziale per trovare la prima vittoria della stagione – continua Taratufolo –. Sono certo che i nostri ragazzi si impegneranno a fondo. Da parte nostra, faremo la partita che sappiamo, con grande attenzione e provando ad ottenere il massimo dalla prestazione dei nostri ragazzi. Quello che chiediamo loro, infatti, è solamente di mettere in campo le loro qualità e di esprimerle al meglio, seguendo le indicazioni del mister, che proverà ad ottenere il massimo dalle loro capacità”. L’appuntamento è per le 16 di domani pomeriggio, sabato 19 novembre 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *