A Salerno, sessantunesimo raduno nazionale dei Bersaglieri

 

Salerno invasa  dalle teste piumate dei bersaglieri. Oggi, circa ventimila  bersaglieri sfilano per le strade di Salerno nella giornata conclusiva del sessantunesimo raduno nazionale. L’ entusiasmante  è iniziato in questi giorni con convegni, mostre e numerose iniziative. Stamani nel Duomo l’arcivescovoMoretti ha celebrato una Messa alla quale è seguita una gara podistica per le vie del centro. Nel pomeriggio nel sottopiazza della Concordia il via alla mostra statica con i mezzi in dotazione all’Esercito Italiano, impiegati nei teatri operativi all’estero. Per domani è prevista la presenza del Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Claudio Graziano, e del comandante del II Comando Forze Difesa del centro-sud, generale Vincenzo Lops, del sindaco di Salerno e viceministro alle Infrastrutture Vincenzo De Luca che consegnerà la «stecca» al sindaco di Asti, Fabrizio Brignolo, dove si svolgerà il raduno del prossimo anno. De Luca sarà insignito del titolo di bersagliere onorario con la consegna del cappellopiumato. Numerosa la rappresentanza dei bersaglieri appartenenti  alle sezioni di Basilicata e Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *