Aeroporto “Gino Lisa” di Foggia pronto in primavera

“Aspetteremo i collaudi per inizio anno e l’adeguamento dell’aerostazione. Per la prossima primavera potrebbero esserci importanti sviluppi per l’operatività dell’aeroporto Gino Lisa di Foggia”. È quanto ha detto il sottosegretario ai trasporti Roberto Traversi partecipando a Foggia ad una conferenza stampa indetta dal Comitato “Vola Gino Lisa” e fare il punto sullo stato di avanzamento dei lavori dello scalo aereo foggiano.
Intanto, il presidente dell’associazione “Vola Gino Lisa” Sergio Venturino, nel corso dell’incontro, ha chiesto che le promesse fatte da Aeroporti di Puglia vengano mantenute. “Io non credo che un aeroporto si sviluppi perché ha due chilometri di pista e perché c’è una compagnia che fa Foggia-Milano,ma perché si muovono il turismo, gli operatori, l’agricoltura, perché si creano le infrastrutture a terra che in questo momento mancano”, ha detto Venturino.
Tra le proposte avanzate dall’associazione Vola Gino Lisa, quella dell’istallazione di un piccolo terminal bus e realizzare un collegamento pedonale con panchine e piste ciclabili. Nell’ottica di un possibile ampliamento verso Sud, un tunnel nella tangenziale in futuro, suggeriscono di apporre un vincolo all’ulteriore edificazione ed effettuare delle piccole varianti di progetto al raddoppio della SS16.

 

4 pensieri riguardo “Aeroporto “Gino Lisa” di Foggia pronto in primavera

  • 01/10/2020 in 14:09
    Permalink

    Quello di cambiare nome all’aeroporto è un’idea di ADP non accettabile….e poi che serietà è in una riunione così determinante sprecare anche solo qualche parola su un argomento del genere?
    Gli argomenti significativi su cui si dovrà programmare un ulteriore sviluppo dello scalo sono sicuramente la cessione dell’area militare del Villaggio azzurro ad ADP che aprirà uno scenario incredibile per l’aeroporto e la predisposizione ad un allungamento ulteriore della pista in prospettiva dei lavori per il raddoppio della statale 16!

    Rispondi
  • 01/10/2020 in 16:12
    Permalink

    considerato il gran volgere d’interessi di qualsiasi natura verso il settentrione (imprenditori, studio, moda femminile, ecc.), richiestissimi sarebbero collegamenti tipo con Milano, ecc.

    Rispondi
  • 03/10/2020 in 08:21
    Permalink

    Sbrigatevi piuttosto stiamo aspettando troppo

    Rispondi
  • 12/10/2020 in 13:31
    Permalink

    Speriamo per primavera si apre perche io verro dall`Australia cosi anzi che a scendere a Bari foccio scalo a Foggia percio sbrigatevi ad aprire questo aereopoerto

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *