Approvata la manovra di assestamento bilancio della Regione Puglia

palazzo regione pugliaLa Giunta Regionale ha approvato, su proposta dell’assessore al Bilancio Leonardo Di Gioia, la manovra di assestamento per il 2013, che verrà discussa dalle commissioni e dal consiglio regionale entro fine mese. Un’operazione complessa, che ha permesso di recuperare circa 50 milioni di euro, destinati a Sanità e Trasporti. “Avevamo già un assetto di bilancio definito e stabile sul piano contabile e finanziario – ha spiegato Di Gioia – con la manovra ne abbiamo sistemato le poste alla luce dei vincoli e delle condizioni, spesso severe, del Patto di Stabilità”.

“Abbiamo evitato ogni forma di inasprimento fiscale, come più volte ribadito – prosegue Di Gioia – operando con attenzione per evitare che il nostro bilancio autonomo rimanesse una elencazione di capitoli per lo più inutilizzabili. Da questa manovra – sottolinea il titolare del Bilancio – viene fuori un documento contabile operativo, con risorse effettivamente disponibili e cantierizzabili. Le economie così realizzate saranno destinate per i due terzi alla sanità, che per quanto abbia raggiunto il pareggio d’esercizio e sia ormai perfettamente allineata alle prescrizioni ministeriali, ha bisogno di risorse aggiuntive indispensabili, e all’adeguamento dei contratti di servizio nel settore trasporti”. “Una manovra adatta, insomma – ha concluso – alla Puglia della consapevolezza, che non si piange addosso e non arretra di fronte alle difficoltà, senza rinunciare né agli investimenti strategici né ai propri doveri di solidarietà”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *