Approvato assestamento generale del bilancio di previsione del Consiglio metropolitano di Bari città

Il Consiglio Metropolitano di Bari città Metropolitana ha approvato nel corso dell’ultima seduta, su relazione del consigliere delegato al bilancio, Michele Laporta, l’assestamento generale del bilancio di previsione 2019/2021. Le maggiori esigenze, sia di spesa corrente che in conto capitale, nonché le segnalazioni pervenute dai vari Servizi dell’Ente, hanno trovato copertura mediante l’utilizzo anche di parte dell’avanzo di amministrazione risultante dal rendiconto di gestione 2018 per complessivi € 169.473,44.
Tra le nuove entrate per investimenti ci sono 630 mila euro finanziati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per l’adeguamento alle norme antincendio degli edifici scolastici di competenza. La variazione complessiva di assestamento è risultata pari a 1 milione e 400 mila euro.
“Si tratta dell’ultima manovra economico – finanziaria di questa Amministrazione, che chiude il quinquennio con un bilancio virtuoso e con un notevole incremento della capacità di spesa. Questo ha consentito di dare risposte concrete ai territori e ai cittadini grazie anche ad un’intensa attività di copianificazione e coprogettazione degli interventi portata avanti con in 41 Comuni metropolitani”, ha commentato Michele Laporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *