Buon test della Coserplast Openet contro l’Exprivia Molfetta

f.lli setteE’ stata complessivamente una buona prova quella tra i padroni di casa dell’Exprivia Molfetta e la Coserplast Matera. Il risultato ha visto i pugliesi vincere per 3-1 ( 25-17, 25-22, 22-25, 25-15) , ma quello che conta è che, nonostante le assenze dall’una e dall’altra parte, gli scambi sono stati di buon contenuto tecnico. Molfetta ha giocato con la formazione tipo, ma aveva alcuni uomini non al meglio. Nella Coserplast Openet all’assenza di Marretta alle prese con un risentimento muscolare alla coscia e a quella di Krolis tenuto precauzionalmente a riposo, si è aggiunta quella di Suglia bloccato da un dolore alla schiena avvertito in fase di riscaldamento. Mastrangelo ha schierato in banda il giovanissimo Felice Sette ed opposto il fratello Giuseppe, al centro Luppi e Giosa, in palleggio Pedron e in banda Luis Fernando. Nel primo set le formazioni sono state appaiate per la prima metà. poi i padroni di casa trascinati da Sabbi al rientro hanno preso il largo. Più belli e combattuti il secondo e terzo set, mentre nel quarto gli allenatori hanno provato una serie di soluzioni tattiche diverse. Luis fernando, dopo un primo set incolore, ha disputato una buona partita, e soddisfacente è stata la prestazione di Felice Sette considerata la portata dell’avversario.

Mister Mastrangelo ha programmato altre sedute di allenamento per oggi e per sabato mattina, prima di consentire due giorni di riposo. La prossima settimana la coserplast openet giocherà un’altra amichevole, questa volta a Castellana Grotte, per preparare al meglio la trasferta di Brolo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *