Campagna vaccinale in Basilicata, il senatore Pepe: “Seguire il modello della Lombardia”

“Il cambio di marcia nella politica vaccinale nazionale e regionale può passare anche attraverso le somministrazioni nelle aziende della Basilicata, sul modello di quanto stato annunciato per la Lombardia”. E’ la proposta fatta dal senatore e capo del Dipartimento per il Mezzogiorno della Lega, Pasquale Pepe, il quale plaude alla disponibilità di Confindustria Basilicata di mettere a disposizione i propri siti industriali lucani come punto di vaccinazione per le aziende affiliate, seguendo comunque le priorità anagrafiche e patologiche dei soggetti interessati, come da disposizioni governative.
“Quello di Confindustria Basilicata può essere un esempio da seguire anche per altre organizzazioni di categoria e professionali. Chi ha degli spazi idonei, potrebbe metterli a disposizione per velocizzare la campagna vaccinale, compatibilmente con la disponibilità delle scorte di vaccini. Il sistema produttivo lucano – conclude il senatore della Lega – ha bisogno di tornare a respirare rapidamente, perchè la crisi da Covid smetta di insidiare pericolosamente salute ed economia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *