Delegazione del primo tour operator cinese a Trani

Bella, accogliente e pulita. E’ questa l’impressione destata dalla città di Trani alla delegazione del CITS, il primo tour operator di Stato cinese che vanta 50 uffici in tutte le Regioni della Cina, 1800 agenzie e la gestione di oltre 30 milioni di turisti cinesi nel mondo. La delegazione, in visita in Puglia per 4 giorni, ha fatto tappa a Trani nella giornata di mercoledì. Ad accogliere il gruppo, l’assessore alle culture, Felice Di Lernia. Presente anche il general manager outbound di CITS, Zhang ChunLei, favorevolmente impressionato dal centro storico del co-capoluogo della BAT e incantato alla vista della Cattedrale romanica.
Il colosso del turismo cinese sta lavorando alla costruzione del prodotto Puglia quale “Italia 2018 top destination”, un’occasione straordinaria che la Regione ha voluto cogliere organizzando, attraverso PugliaPromozione, un percorso selezionato fra le eccellenze del territorio, fra cui Trani. L’obiettivo strategico è quello di incrementare significativamente l’incoming cinese di qualità entro i prossimi 2 anni. Nell’immediato, si sta cercando di creare le condizioni migliori per un primo approccio finalizzato alla scoperta del territorio pugliese affinché, già nell’immediato, CITS possa creare pacchetti turistici da promuovere sull’intero mercato cinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *