Emergenza Covid in Basilicata, Baldassarre: “Possiamo ripartire con responsabilità”

“Come già evidenziato qualche giorno fa, credo che la nostra regione sia nelle condizioni per poter ripartire e ritornare con responsabilità, rispetto delle norme sanitarie e con buon senso alla normalità. E per fare questo non occorrono solo misure assistenzialistiche, ma bisogna sostenere il tessuto produttivo ed imprenditoriale della nostra terra, con misure rivolte al mantenimento dei livelli produttivi ed occupazionali, e delle quote di mercato”. E’ quanto sostiene il vicepresidente del Consiglio regionale, Vincenzo Baldassarre.

“In quest’ottica, e nel contesto socio-economico che si è venuto a determinare a causa della crisi sanitaria internazionale – prosegue l’esponente di Idea Basilicata -, mi associo totalmente all’appello del collega consigliere regionale, Piergiorgio Quarto, che sposa la proposta lanciata dalla Coldiretti di sopperire alla mancanza di manodopera nelle aziende agricole lucane, mediante l’impiego degli addetti lucani alla forestazione in stato di disoccupazione e cassaintegrazione.

Una proposta di buon senso, che da un lato sopperisce alla mancanza di manodopera extracomunitaria, dall’altro favorisce l’impiego di lavoratori lucani, e al contempo limita la diffusione del virus”.

“Sono certo che tutta la maggioranza che governa la nostra regione, ad iniziare dal nostro Presidente – conclude Baldassarre -, saprà cogliere l’invito del consigliere Quarto e le sensate proposte della Coldiretti, a sostegno delle imprese agricole lucane e delle intera filiera agroalimentare ad esse associata. Volano economico imprescindibile della nostra terra, del nostro paese, per il presente e sul quale dobbiamo costruire il futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *