Filcams Cgil Matera e UILTUCS Basilicata proclamano lo sciopero dei dipendenti servizio di pulizie SOGIN Trisaia per lunedì 28 agosto

“Facendo seguito al tentativo di conciliazione tenutosi presso la sede della Prefettura di Matera in data 31 luglio u.s. e considerato che lo stesso ha avuto esito negativo, le scriventi OO.SS. proclamano per il giorno 28 agosto p.v. per l’intera giornata di lavoro lo sciopero dei dipendenti della società “La Lucente”, appaltatrice del servizio di pulizie del sito SOGIN Trisaia”. E’ quanto contenuto in una lettera a firma di Marcella Conese (FILCAMS Cgil Matera) e Fabio Tundo (UIL TUCS Basilicata), ed indirizzata alle controparti e alle autorità. Nella nota si specifica che il cambio di appalto del servizio di pulizie, avvenuto l’1 agosto, ha comportato una diminuzione delle ore contrattuali individuali del 31%, incidendo negativamente sui salari già bassi dei 10 lavoratori e lavoratrici.
“Riteniamo tale riduzione illegittima e immotivata, considerato che non vi è una diminuzione né dei metri quadrati oggetto del servizio né delle frequenze.- si legge nella nota delle organizzazioni sindacali – Inoltre è stato rilevato che il bando contiene un numero di unità oggetto di clausola sociale (“circa 7”) più basso rispetto al numero degli aventi diritto (10), circostanza che ha portato la società “La Lucente” ad assorbire tutte e 10 le unità, riducendone l’orario di lavoro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *