Focolaio Covid riscontrato nel carcere di Taranto

Un focolaio di contagi da Covid-19 è stato accertato all’interno del carcere di Taranto. Il sindacato SAPPE fa sapere che sono coinvolti 34 detenuti, ad alta sicurezza, risultati positivi al virus. A seguito di ciò sono stati eseguiti i tamponi su altri 200 detenuti, a cui seguirà la restante popolazione del carcere per un totale di circa 670 unità.
“Sembrerebbe che a tutt’oggi il personale di Polizia Penitenziaria che è stato a contatto con i detenuti in questione sia risultato negativo al covid, ma ciò non ci tranquillizza poiché potrebbe accadere di tutto, anche perché non si è provveduto a tamponare tutti i poliziotti in servizio. – si legge nella nota del SAPPE – Siamo molto preoccupati e dobbiamo osservare che la stessa preoccupazione è stata delle autorità delegate alla sicurezza pubblica, tanto è vero che il carcere di Taranto è stato presidiato da pattuglie delle forze dell’ordine, proprio perché  sarebbero presenti nel carcere molti pericolosi detenuti appartenenti a clan contrapposti che, potrebbero sfruttare questa situazione emergenziale per destabilizzare ancora di più il penitenziario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *