I Laghi di Monticchio nuova location della Marathon del Vulture 2016

Il 18 settembre sarà una giornata particolare perché l’ultima domenica dell’estate coincide con lo svolgimento della Marathon del Vulture a cura dell’UCD Rionero Il Velocifero sotto l’egida Csain. Nelle intenzioni del sodalizio di Rionero in Vulture c’è la volontà di regalare ai partecipanti e agli appassionati un grandissimo momento di sport, divertimento e la conoscenza del territorio dei Laghi di Monticchio che costituiscono il volto nuovo dell’edizione 2016 della Marathon, dove saranno posti partenza ed arrivo dei percorsi di 58 chilometri e 28 chilometri.
Il Lago Piccolo ed il Lago Grande di Monticchio, sono due meravigliosi specchi d’acqua situati sul fianco occidentale del Monte Vulture. I due laghi sono distanti circa 200 metri tra loro, sono situati all’interno della Riserva Naturale Regionale del Lago Piccolo di Monticchio.
Quest’area è rinomata per alcune ragioni sia geografiche che ambientali: qui si trova una delle sorgenti più rinomate d’Italia grazie alla qualità delle sue acque. Oltre alla diversa grandezza, il Lago Grande e il Lago Piccolo di Monticchio hanno anche una colorazione diversa, pur essendo comunicanti: il Lago Piccolo ha un colore verdastro mentre il Lago Grande ha sfumature tendenti al verde oliva.
Sia la fauna che la flora dei Laghi di Monticchio, a parte alcune eccezioni endemiche, è molto simile a quelle che possiamo trovare nel Parco Nazionale del Pollino. Tra le specie vegetali lungo le rive si segnalano il rovere e il faggio mentre nelle acque fioriscono le splendide ninfee.
Nel corso del tempo i Laghi di Monticchio hanno conquistato sempre più fama, grazie ad un ambiente a tratti selvaggio ma adatto per trascorrere piacevoli giornate a contatto con la natura e nel rispetto della stessa, poiché Il Lago Piccolo di Monticchio è tutelato da una riserva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *