Incontro con i legali dell’Adiconsum per approfondire il tema dei tassi usurai

Domani 19 giugno 2013 alle ore 15,30, presso la sede dell’Adiconsum, Via Ettore Maiorana 31, gli avvocati Loredana Manicone, Giuseppe Tedesco, Maria Filomena Giordano, Salvatore Laguardia e Pietro Mazzoccoli, del Centro Giuridico dell’Adiconsum e dell’Associazione antiracket e antiusura “Famiglia&Sussidiarietà”, si incontreranno per approfondire la decisione della Cassazione e dell’Arbitro finanziario sull’usura bancaria e finanziaria. I lavori saranno coordinati dai Presidenti Provinciali dell’Adiconsum di Potenza, Vincenzo Telesca, e di Matera, Marina Festa.

“La sentenza della Cassazione n. 350 – ha affermato Vincenzo Telesca, presidente dell’Adiconsum di Potenza – ha stabilito che gli interessi applicati su un contratto di finanziamento o su un mutuo sono nulli, ai sensi della legge 1085/96, se questi complessivamente (tasso di interesse + penali + commissioni + interessi di mora + altre spese) superano il tasso di usura.”.

“La sentenza della Cassazione n. 350 – ha continuato Marina Festa, Presidente Provinciale dell’Adiconsum di Matera – è importante perché fino ad ora le banche e le finanziarie nell’applicare il tasso d’interesse non hanno mai tenuto conto degli interessi di mora, che vanno sommati a tutti gli altri importi addebitati nel contratto di finanziamento e il contratto in tal modo è da ritenersi nullo”. L’Adiconsum di Basilicata e dell’Associazione antiracket e antiusura “Famiglia&Sussidiarietà”, attraverso il Centro Giuridico presterà assistenza ai cittadini e alle imprese qualora hanno sottoscritto contratti che prevedono interessi usurai.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *