Incontro Eni-Comune su scalinata tra via Lucana e via Giustino Fortunato

Si avvia a conclusione la vicenda relativa al collegamento pedonale tra via Lucana e via Giustino Fortunato. Nei giorni scorsi su ennesima sollecitazione dell’Amministrazione comunale si è finalmente tenuta una riunione operativa in municipio al fine di avviare rapidamente i lavori di consolidamento della scalinata pedonale e dare così una risposta ai tanti cittadini che da tempo chiedevano di mettere in sicurezza questo collegamento. Lo rende noto l’assessore comunale alle Attività produttive, Giovanni Scarola, che nei giorni scorsi ha invitato l’Eni spa, proprietaria della stazione di servizio Agip, a sedersi intorno a un tavolo per definire tempi e modalità di intervento.
Nel corso dell’incontro l’Eni ha assicurato che interverrà rapidamente al fine di ripristinate le condizioni di sicurezza del muro di sostegno a valle dell’impianto di benzina e a ridosso dell’importante collegamento pedonale. In particolare, l’ing. Pietro Benedetto, tecnico strutturista incaricato dall’Eni spa, ha già presentato il progetto esecutivo all’Amministrazione Comunale. In tempi brevi quindi sarà riconsegnato alla fruibilità dei cittadini questo importante collegamento pedonale.
“L’Amministrazione comunale – afferma Scarola – non poteva intervenire direttamente in un’area che non è di sua proprietà. Devo pertanto ringraziare i vertici di Eni spa per aver dimostrato senso di responsabilità e per aver messo in moto tutte le procedure che nel giro di poco tempo porteranno alla risoluzione definitiva del problema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *