Influenza, i bimbi da 0 a 4 anni i più colpiti

L’influenza 2013-2014 ha raggiunto il suo picco massimo. Dall’inizio della sorveglianza, i tre ceppi del virus di quest’anno hanno messo a letto circa 2,5 milioni di italiani. I più colpiti sono i bambini da zero a quattro anni. Nella settimana dal 3 al 9 febbraio l’epidemia ha iniziato la sua fase discendente: dopo avere toccato nella settimana precedente il tetto di 6,28 casi ogni 1000 assistiti (oltre 373 mila casi in tutto), l’incidenza dei virus è scesa ora a 6,10 casi per 1000 (363 mila casi circa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *