Lecce, sarà attiva dal 31 gennaio la telecamera “anti-furbetti” che invadono la corsia dei bus tra viale Gallipoli e viale dell’Università

Dal prossimo 31 gennaio sarà attiva la telecamera posizionata all’altezza dell’incrocio tra Viale Gallipoli e Viale dell’Università a Lecce (sul cosiddetto “incrocio del Bar Rosso e Nero”). Il sistema di rilevamento delle infrazioni sarà puntato sulla corsia riservata ai soli mezzi pubblici e a quelli autorizzati istituita nel giugno del 2019 nel tratto di viale Gallipoli compreso tra Via Diaz e Via De Jacobis.
L’assessore al ramo, De Matteis, ha spiegato: “E’ giunto il momento di provare ad eliminare i ‘furbetti’ che invadono consapevolmente la corsia riservata ai bus. Dall’avvio della sperimentazione della nuova mobilità sul famoso, o famigerato, incrocio abbiamo registrato una consistente diminuzione del tasso di incidentalità dello stesso, tra il 2017 e il primo semestre del 2019 sono stati 20, dal giugno 2019 a tutto il 2020 solo 3, un dato che va preso con le pinze, tenendo conto dei mesi di lockdown dovuti alla pandemia, ma che fa intuire comunque una tendenza positiva. Oltre a ciò, assistiamo finalmente ad una più ordinata e scorrevole circolazione automobilistica, gli ingorghi inestricabili del periodo precedente sono notevolmente diminuiti e dopo un fisiologico periodo di adattamento anche i cittadini inizialmente dubbiosi hanno potuto apprezzare un miglioramento delle condizioni di traffico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *