Martina Franca, iscrizione in extremis alla Lega Pro. Tre nuovi arrivi in casa Matera

Un vero e proprio miracolo, calcisticamente parlando. Tutte le nubi nere che si sono addensate su Martina Franca in questi giorni sono scomparse. La società martinese si è iscritta in extremis al prossimo campionato di Lega Pro. “L’iscrizione della squadra ha dell’incredibile e del miracoloso per come è maturata, e soprattutto per le premesse della vigilia. – si legge in una nota del sodalizio pugliese – Nelle ultime 24 ore con tenacia, incoscienza, audacia, pazzia, è cambiato tutto in meglio, è successo tutto quello che doveva succedere per salvare il Martina. Tutto di corsa, tutto con i secondi contati, tutto come da film, tutto come da Martina abituata (fin troppo) a rincorse affannose da infarto. Inutile dire che questo miracolo è il frutto di una passione comune della città verso il calcio ed il risultato dell’impegno serrato messo in campo dalle varie componenti per preservare il patrimonio inestimabile della Lega Pro unica. Ringraziamo il presidente dimissionario Muschio Schiavone, l’avvocato Massimiliano Lippolis, colui che sarà il nuovo presidente, l’imprenditore Stefano Scatigna, l’avvocato Giuseppe Cervellera, il dg Nino Petrosino, il team manager Fabrizio Buonfrate, l’interesse manifestato dall’assessore Stefano Coletta, e la partecipazione calorosa del tifo biancazzurro”.
Scongiurato il peggio, la società ha già in canna alcuni colpi di mercato: in arrivo 3 difensori (Erminio Rullo, Angelo Antonazzo e Vincenzo Migliaccio) e l’attaccante Davide Gaetani, proveniente dal Giulianova. Raggiunto l’accordo anche con il nuovo allenatore, Pasquale Salerno, che sarà presentato oggi presso la sede della società.
Attivo sul mercato anche il Matera. Alla corte di mister Dionigi sono sbarcati tre nuovi ‘volti’. Si tratta dei difensori Gianmarco Ingrosso, ex Tuttocuoio, e Andrea Zaffagnini, svincolatosi da L’Aquila. Il terzo acquisto è l’attaccante Giuliano Regolanti, anche se la firma non è ancora ufficiale, come ha precisato il Frosinone, club che detiene il cartellino della punta.
Lascia, invece, la città dei Sassi Francesco Mazzarani, direzione Benevento. Il 29enne esterno laziale sembrava vicinissimo alla conferma in biancazzurro, ma una nuova offerta proveniente dalla Campania lo avrebbe fatto propendere definitivamente per il cambio di casacca. E così, dopo Mucciante, il neo tecnico dei giallorossi, Auteri, pesca nuovamente in casa materana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *